Ardha Malasana // Extended Leg Squat

This is one of the first yoga asanas that I have learned! Ardha Malasana, or Extended leg squat (but I have also heard it being called by other names) is a great exercise for the psoas, to increase its strength and flexibility. It loosens the hamstrings, but it makes you feel very grounded, since you need to engage the core and the pelvic floor. I really love it, and even if it’s not particularly challenging for me anymore, I never stop finding peace and new sensations when I practice it. Moreover, I can also make it more challenging with some modifications (see below). –
Get on the floor and squat! Do you know that as kids we do it effortlessly and then we forget how to squat because of the use of chairs?? This is not a good thing, as chairs are not necessarily the best way to be seated. Try to reclaim your body, own it and live in it fully! Try to get to know your hips and sitting bones! Even just sitting on the floor, on a cushion, can be a way to reconnect to our primordial way of sitting down. –

Have fun guys! And let me know how it feels 😘

Modified Extended Leg Squat

 


 

Questa è una delle prime yoga asana che ho imparato! Ardha Malasana, o Squat a Gamba Estesa (ma ho anche sentito altri nomi) è un ottimo esercizio per gli psoas, per aumentarne forza e flessibilità. Allenta i muscoli posteriori della coscia, ma ti rende anche forte e solido, dal momento che devi utilizzare il centro del corpo, gli addominali e il pavimento pelvico. Adoro davvero questa posa, e anche se non è più una dura sfida per me, non smetto mai di trovare pace e nuove sensazioni quando la pratico. Inoltre, posso anche renderla più impegnativa con alcune modifiche (vedi qui sopra).

Scendi sul pavimento e fai uno squat! Lo sai che da bambini lo facciamo senza sforzo, ma poi dimentichiamo come accovacciarci a causa delle sedie?? Questa non è una buona cosa, poiché le sedie non sono necessariamente il modo migliore per sedersi. Cerca di riprenderti il tuo corpo, conoscerlo e viverlo pienamente! Cerca di “conoscere” come sono fatti i tuoi fianchi, il bacino e i tuoi punti di appoggio! Anche solo sedersi sul pavimento, su un cuscino, può essere un modo per riconnettersi al nostro modo primordiale di sederci.

Divertitevi!

Namaste.

Carolina

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s